Settembre organistico Morbio Inferiore – Secondo concerto
Settembre organistico – Morbio Inferiore (Svizzera)
18 Settembre 2022
20:30
Morbio Inferiore (Canton Ticino), Santuario della Beata Vergine dei Miracoli

Luc Antonini, organo

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
– Meine Seele erhebt den Herren, BWV 648
– Fuga sul Magnificat, BWV 733

Girolamo Frescobaldi (1583-1643)
Magnificat Secundi Toni
6 versetti

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Sonata in trio n. 4 in mi minore, BWV 528
Adagio-Vivace, Andante, Un poco allegro

Nicolas De Grigny (1672-1703)
Hymne Veni Creator
Veni Creator en taille à 5, Fugue à 5, Duo, Récit de Cromorne, Dialogue sur les Grands Jeux

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Preludio e fuga in mi bemolle maggiore, BWV 552

Nato nel 1961 ad Avignone  Luc Antonini  inizia gli studi musicali nella sua città natale prima di entrare nel  Conservatoire National Supérieur de Musique di Parigi dove ottiene sei premi : armonia, contrappunto, fuga, orchstrazione, analisi e organo all’unanimità. Inizia molto presto una carriera da concertista che lo porta nelle maggiori città d’Europa e nei Festival più prestigiosi.
Insegna Organo al « Conservatoire à Rayonnement Régional » di Montpellier. E’ titolare dell’organo Barker et Verschneider della Collegiata Saint-Agricole d’Avignone, e co-titolare dell’organo dorato italiano della “ Métropole Notre-Dame des Doms” ad Avignone.
Fondatore della Associazione Organo ad Avignone fa parte dell’equipe dirigente della nuova associazione Musica Sacra e Organo di Avignone.
Contribuisce alla valorizzazione e alla divulgazione del Patrimonio Storico degli Organi di Avignone e della sua regione organizzando una sessantina di concerti all’anno, tra cui il « Ciclo di Musica Sacra » nell’ambito del festival di Avignone ». Il suo vastissimo repertorio gli permette di eseguire una letteratura molto variata che spazia dal 17esimo secolo ai giorni nostri.
Ha registrato diversi CD tutti salutati con entusiasmo unanime dalla critica.
Luc Antonini é anche compositore. Ha scritto diverse messe con organo e ensemble strumentali , pezzi per organo solista e brani di musica da camera.
Ha orchestrato le  Trois Danses pour orgue di Jehan Alain, creato dall’Orchestra Nazionale del Capitole di Tolosa nell’ambito del Festival di Tolosa e gli organi
L’associazione « Amici dell’Organo di Vigan » gli ha commissionato un’opera per Grande Organo che è stata creata nel Giugno 2019 da Thomas Ospital, organista titolare dei Grandi Organi dei Sant’Eustachio a Parigi.