Concerto: Membra Iesu nostri per la Festa del Trasporto a Saronno
Concerti Spirituali a Saronno – In festis Sanctorum
20 Ottobre 2023
21:00
Saronno - Chiesa Prepositurale dei SS. Pietro e Paolo
Piazza Libertà

Dietrich Buxtehude (1637-1707)
Membra Iesu nostri patientis sanctissima, BuxWV 75 (1680)
Per soli, coro (SSATB), 2 violini, violoncello e organo
Ad pedes
Ad genua
Ad manus
Ad latus
Ad pectus
Ad cor
Ad faciem

Ensemble Il sonar d’affetto
Gian Andrea Guerra, violino
Pietro Battistoni, violino
Marco Frezzato, violoncello
Luigi Accardo, organo
Concentus Lucensis
Lidia Basterretxea Vila, Esperanza Iglesias, Marina Malavasi, Carmen Prendes, Daniela Maso, Valeria Villa, Paolo Alberti, Fernando G. Jácome, Mauro Canali, Carlo Ghelfi, Antón Castro, Moreno Deservi, Marcos Mosquera
Giulio Mercati, direzione

Ensemble Il sonar d’affetto
Il gruppo musicale, che suona su strumenti originali, è composto da esperti musicisti attivi nei più importanti gruppi di riferimento per la musica barocca internazionale: Accademia Bizantina, Europa Galante, English Baroque Soloist, Musiciens du Prince, I Barocchisti, Orchestra The Age of Enlightenment. Spesso ricoprendo il ruolo di prime parti, hanno suonato nei più prestigiosi festival europei: Salisburgo: Salzburg Festspiele, Parigi: Théàtre des Champs-Elysées, Philharmonie e Chàteau de Versailles, Vienna: Theater an der Wien, Musikverein; Zurigo Tonhalle, Salle Paderewski: Lausanne, Herkulessaal di Monaco, Muziekcentrum De Bijloke: Ghent, Potsdam, Bozar di Bruxelles, Arsenale di Metz, Sala Iturbi e Palau de la Musica di Valencia, Concertgebouw di Brugge,  Concentus Moraviae, Lucerna KKL, Istanbul, Baden-Baden – Festspielhaus, Berlino – Philarmonie, Essen –  Philarmonie, Wiesbaden – Kurhaus, Luxembourg – Philarmonie , Amsterdam – Concertgebow, Bruxelles – Palais de Beaux Art – Bozar, Parigi – Philarmonie. La caratteristica del gruppo è quella di affrontare il repertorio sacro barocco con grande rispetto per il testo; gli strumenti imitano la voce umana e con essa si fondono cercando di dare risalto e luce ai differenti affetti della linea melodica.

Il Concentus Lucensis è un gruppo vocale nato dai fecondi incontri artistici avvenuti durante le edizioni del Festival organistico internazionale del Corpus Christi e del Corso di musica liturgica di Lugo (Galicia, Spagna). I suoi componenti sono i maestri e i solisti principali del coro lucense Solo Voces, dell’Orpheón Lucense e del Gruppo vocale S. Bernardo, ensemble che svolge la sua attività principale tra Saronno (Italia) e Lugano (Svizzera). Il Concentus Lucensis canta soprattutto a parti reali, ossia con una sola persona per ogni voce, affrontando un repertorio vasto, ma con una predilezione per la polifonia rinascimentale.