Concerto con Vovka Ashkenazy in Conservatorio a Firenze
22 Maggio 2024
21:00
Firenze, Auditorium del Conservatorio Luigi Cherubini

Vovka Ashkenazy, pianoforte
Giulio Mercati, organo

Richard Wagner (1813-1883)
Siegfried-Idyll
Trascrizione di August Reinhard (1831-1912)

Robert Schumann (1810-1856)
Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 97, «Renana»
III – Nicht schnell
Trascrizione di August Reinhard

Richard Wagner
Die Meistersinger von Nürnberg (Act I)
Vorspiel
Trascrizione di August Reinhard

Richard Wagner
Parsifal (Act III)
Karfreitagszauber
Trascrizione di August Reinhard

Franz Liszt (1811-1886)
Les préludes
Trascrizione di August Reinhard

Vovka Ashkenazy, pianoforte
Dopo aver completato i suoi studi musicali presso il Royal Northern College of Music di Manchester, Vovka Ashkenazy, di origine russa e islandese, debuttò a Londra presso il Barbican Centre nel 1983 con la London Symphony Orchestra sotto la direzione di Richard Hickox, con il quale eseguì il Primo Concerto per pianoforte di Tchaikovsky. Da allora, la carriera di Vovka Ashkenazy lo ha portato in tutta Europa e in Australia, Nuova Zelanda, l’Oriente e le Americhe. Ha partecipato al Marlboro Festival in Vermont, nonché ai festival di Edimburgo e Spoleto. Vovka Ashkenazy è molto attivo come musicista da camera e ha registrato un CD di musica italiana con suo fratello, il clarinettista Dimitri Ashkenazy, con il quale ha effettuato diverse tournée in Giappone. Ha anche collaborato con il Quintetto a fiati di Reykjavík, registrando due CD con l’ensemble. Ha inoltre suonato con l’organista Giulio Mercati in Italia e in Svizzera. Nel 2005 ha iniziato a esibirsi e registrare regolarmente con Vladimir Ashkenazy su due pianoforti, e da allora hanno effettuato diverse tournée in Giappone, Cina e Estremo Oriente, registrando tre CD per DECCA, oltre ai due CD registrati per la stessa casa discografica prima del 2000. Vovka Ashkenazy dedica anche parte del suo tempo all’insegnamento e ha tenuto master class in Australia, Cina, Danimarca, Inghilterra, Grecia, Guatemala, Islanda, Italia, Giappone, Norvegia, Svezia e Stati Uniti. È stato professore di pianoforte presso il Conservatoire Gabriel Fauré di Angoulême, in Francia, dal 1998 al 2007. Nel 2014 è stato nominato direttore artistico del Concorso Internazionale di Pianoforte Rina Sala Gallo e nel 2024 è stato invitato a far parte della giuria del Concorso Internazionale Enescu. Vovka Ashkenazy vive in Svizzera e insegna presso la Kalaidos Musikhochschule di Zurigo, il Conservatorio di Lugano e l’Accademia Tiziano Rossetti di Lugano.